Navigation

Marea Nera: Gibbs; perdita greggio da cima del pozzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 luglio 2010 - 21:56
(Keystone-ATS)

NEW YORK - C'e' una perdita di greggio dalla cima del pozzo: lo ha detto il portavoce della Casa Bianca Robert Gibbs. La perdita si aggiunge alla tracimazione di idrocarburi nei fondali a tre chilometri di distanza dal pozzo Macondo che ieri era stata segnalata dall'ex ammiraglio Thad Allen.
Le perdite potrebbero significare che il nuovo tappo installato una settimana fa sul pozzo Macondo dovra' essere aperto per evitare che petrolio e metano fuoriescano altrove. Il tappo era riuscito a fermare la fuoriuscita del greggio giovedi' scorso.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.