Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - Tony Hayward, l'attuale amministratore delegato di Bp, dovrebbe lasciare il suo posto il prossimo ottobre e assumere un incarico, ancora non è chiaro quale, nella joint venture russa TKC-Bp. Sarà questo, secondo indiscrezioni, il risultato della riunione del consiglio di amministrazione del colosso energetico inglese. Una comunicazione ufficiale potrebbe arrivare nella tarda serata o domani, quando è previsto che Bp renda noti i risultati del secondo trimestre.
Bp dovrà far fronte a tutti i suoi obblighi nel Golfo del Messico - afferma il portavoce della Casa Bianca Robert Gibbs nel corso del consueto briefing - anche se cambia l'amministratore delegato. Hayward resterà molto probabilmente il bersaglio e l'uomo di riferimento nelle indagini sulla Marea Nera e su Lockerbie del Congresso americano. Il senatore Robert Menendez ha infatti precisato di volere Hayward nel corso delle audizioni per accertare o meno se Bp abbia influenzato il rilascio del terrorista di Lockerbie, Abdelbaset Al Megrahi, da parte delle autorità scozzesi nel 2009.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS