Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - Alex, la prima tempesta tropicale della stagione, sta deviando ad ovest, e dovrebbe evitare la macchia di greggio in mezzo al Golfo del Messico.
Ma poi ci saranno Bonnie, Colin, Danielle, Earl, Fiona e Gaston, ed il timore e' che uno di loro, nelle prossime settimane o nei prossimi mesi, possa investire in pieno l'area del pozzo della Bp che da due mesi sta vomitando tonnellate di greggio in mare.
Alex, che potrebbe trasformarsi in uragano mentre risale a nord nel Golfo del Messico, dovrebbe passare decisamente ad ovest della macchia di greggio, ma qualche conseguenza ci sara' comunque se, come prevedono le ultime proiezioni dei computer, risalira' lungo le coste del Messico e del Texas. Non e' infatti da escludere una interruzione nelle operazioni di recupero del petrolio.

SDA-ATS