Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - L'amministrazione Obama ha dato 24 ore di tempo a Bp per fornire le debite precisazioni circa le nuove operazioni elaborate dai suoi ingegneri per arrivare a mettere definitivamente il 'tappo' al pozzo del Golfo del Messico da cui sgorga il petrolio della Deepwater Horizon.
Lo ha reso noto l'ex ammiraglio di Guardia Costiera, Thad Allen, responsabile per conto dell'amministrazione Obama delle operazioni in corso nel Golfo del Messico, mentre il responsabile di Bp americana, Bob Dudley, ha assicurato che il pozzo sara' "definitivamente" chiuso al massimo entro il 27 luglio.
Nel frattempo le operazioni potrebbero essere nuovamente rallentate dall'arrivo di una nuova perturbazione. Secondo il Centro Uragani americano, ci sono buone possibilita' che la perturbazione possa trasformarsi in tempesta, e che possa interessare la zona dove sono in corso le operazioni di contenimento del greggio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS