Tutte le notizie in breve

Il re del Marocco Mohammed VI ha incaricato oggi Saeddine El Othmani nuovo premier. Psichiatra di formazione El Othmani è stato a capo del ministero degli Esteri fino al 2013 e raccoglie consensi trasversali, persino dal Pam, il partito di opposizione.

È presidente del Consiglio nazionale del Pjd, il partito islamista della Giustizia e dello sviluppo, ma è considerato una colomba tra i falchi di Benkirane. Ha ricevuto l'incarico dal Re e ora dovrà formare il nuovo governo, come annuncia il comunicato della casa reale.

La destituzione del predecessore, Abdelilah Benkirane, avvenuta lo scorso 15 marzo, dopo cinque mesi di consultazioni a vuoto, è stata uno shock per il mondo politico marocchino.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve