Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I cittadini di Marsiglia hanno posato dei fiori davanti alla stazione dove è avvenuto l'attacco di domenica

KEYSTONE/EPA/SEBASTIEN NOGIER

(sda-ats)

Tre persone sono state fermate in Francia nell'ambito delle indagini della procura antiterrorismo sull'attacco di domenica alla stazione di Marsiglia: è quanto riferisce la tv Lci.

Sempre a Marsiglia sono in corso diverse perquisizioni. Secondo l'emittente all news, i primi due individui fermati sono membri "della cerchia" dell'assalitore che ha ucciso due ragazze alla stazione Saint-Charles, prima di essere abbattuto dai militari dell'operazione antiterrorismo Sentinelle.

Nel frattempo il primo ministro francese, Edouard Philippe, ha affermato che la minaccia terroristica è "elevata" e "proteiforme", intervenendo davanti ai deputati nel giorno del voto sul progetto di legge antiterrorismo voluto dal presidente Emmanuel Macron.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS