Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il luogo dell'attentato

KEYSTONE/AP/CLAUDE PARIS

(sda-ats)

L'Isis ha rivendicato l'attacco di ieri a Marsiglia costato la vita a due ragazze, affermando che l'assalitore è uno dei suoi "soldati".

La rivendicazione è arrivata attraverso il suo organo di propaganda, Amaq. Lo rende noto Site, il sito di monitoraggio delle attività jihadiste sui social media.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS