Navigation

Maserati ritira sponsor dal film festival di Taiwan

Maserati non sponsorizza il festival del cinema di Taiwan (archivio) KEYSTONE/AP/VIRGINIA MAYO sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 ottobre 2019 - 18:25
(Keystone-ATS)

Maserati si ritira dai Golden Horse Awards, gli "oscar" del cinema in Asia tenuti ogni anno a Taiwan, con un annuncio postato sul suo account Weibo, il Twitter in mandarino.

Maserati, in risposta a "recenti articoli di stampa" sul fatto che avesse già rinnovato la sponsorship, "rispetta sempre l'integrità territoriale, la storia e la cultura della Cina, e sostiene con forza il principio della 'unica Cina'", si legge nel testo. Il festival, dallo scorso anno, è diventato un altro motivo di tensione tra Taipei e Pechino.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.