Le esportazioni di materiale bellico nel primo semestre dell'anno sono diminuite di oltre la metà rispetto allo stesso periodo del 2012, passando da 418,2 milioni a 194,9 milioni di franchi, indica oggi l'Amministrazione federale delle dogane (AFD).

La flessione si spiega soprattutto con il netto calo delle importazioni da parte di Emirati Arabi Uniti (EAU) e Germania. Il dato non può essere considerato rivelatore di una tendenza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.