Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

McDonald's chiude il primo trimestre con un utile netto in calo a 1,2 miliardi di dollari a fronte degli 1,27 miliardi di dollari dello stesso periodo dell'anno scorso. I ricavi si sono attestati a 6,7 miliardi di dollari.

I dati sono al di sotto delle attese degli analisti. A pesare è il rallentamento delle vendite, soprattutto sul mercato americano, dove sono scese dell'1,7%.

McDonald's spiega la flessione con l'inverno rigido e i cambiamenti in atto nell'industria. Ma secondo gli analisti, il calo è imputabile al cambio delle abitudini alimentari degli americani e all'aggressiva concorrenza.

SDA-ATS