Navigation

Media Gb:Liam Neeson medita conversione all'islam

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 gennaio 2012 - 14:21
(Keystone-ATS)

Liam Neeson potrebbe lasciare il cattolicesimo per convertirsi all'Islam: l'attore, che ha 59 anni ed è nato in Irlanda del Nord, ha confessato che la preghiera islamica "gli è entrata nello spirito" durante le riprese di un nuovo film a Istanbul.

"La chiamata alla preghiera arriva cinque volte al giorno e per la prima settimana ti manda di matto, poi però entra nello spirito ed è la cosa più bella del mondo", ha detto Neeson secondo il Sun: "Ci sono quattromila moschee in questa città. Alcune lasciano a bocca aperta e mi fanno seriamente pensare di diventare musulmano".

L'attore è cresciuto da fervente cattolico (da bambino ha fatto il chierichetto ed è stato battezzato con il nome di un locale sacerdote) ma dopo la morte della moglie Natasha Richardson in un incidente di sci nel 2009 ha più volte parlato delle sfide poste dal dramma familiare alla sua fede.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?