Navigation

Media turchi, sventato attacco Isis a G20 Antalya

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 novembre 2015 - 17:01
(Keystone-ATS)

La Turchia ha sventato un piano di attacco terroristico dell'Isis contro il G20 di Antalya. Lo rivela il quotidiano Hurriyet.

La procura di Ankara avrebbe dato l'allarme alla luce di informazioni trovate sul computer di Yunus Durmaz, ritenuto il capo della cellula dell'Isis di Gaziantep, nel sud-est turco.

Il computer era stato sequestrato il mese scorso in un'operazione legata alle indagini sulla strage di Ankara del 10 ottobre. La cellula avrebbe pianificato 26 attacchi in 18 province turche, tra cui Istanbul.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.