Navigation

Merkel, crimine Hanau agghiacciante, giornata molto triste

La cancelliera tedesca ha definito la strage di Hanau "un crimine agghiacciante" KEYSTONE/AP/Markus Schreiber sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 20 febbraio 2020 - 12:41
(Keystone-ATS)

"È un giorno quanto mai triste per la Germania". Lo ha detto Angela Merkel, che ha definito la strage di Hanau un crimine "agghiacciante".

"Il razzismo è un veleno, l'odio è un veleno che esiste nella nostra società", ha aggiunto la Merkel, in uno statement, affermando che il massacro è stato mosso dall'odio xenofobo e dal razzismo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.