Navigation

Merkel, sostengo Green Deal, spero in segnale forte Ue

La cancelliera tedesca Angela Merkel KEYSTONE/EPA/STEPHANIE LECOCQ sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 12 dicembre 2019 - 15:11
(Keystone-ATS)

"La Germania sostiene le idee che Ursula von der Leyen ha messo in campo" con il Green Deal, "spero che" dal vertice Ue "uscirà un forte segnale affinché l'Europa diventi un continente a impatto climatico neutrale nel 2050".

Così la cancelliera tedesca Angela Merkel arrivando al Consiglio europeo a Bruxelles. "Credo che il Green Deal sia molto ambizioso e molto impegnativo", ha sottolineato la cancelliera, che ha ricordato l'impegno già espresso nei mesi scorsi da Berlino "per raggiungere la neutralità climatica entro il 2050".

"Oggi", ha concluso Merkel, i leader Ue devono capire "se tutti gli Stati membri possano impegnarsi" per centrare l'obiettivo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.