Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La cancelliera Merkel con il presidente argentino Mauricio Macri

Keystone/AP/NATACHA PISARENKO

(sda-ats)

Intensa agenda di lavoro oggi per la cancelliere tedesca Angela Merkel durante la sua visita di 26 ore a Buenos Aires, dove è arrivata stamattina e da dove ripartirà domani mattina, in direzione del Messico.

La giornata è iniziata con una colazione di lavoro con imprenditori locali, organizzata dalla Camera di Commercio Argentino-tedesca in un albergo del centro della capitale, alla quale hanno partecipato anche rappresentanti di grandi aziende tedesche, come Siemens, Voith e la Banca Berenberg.

Il secondo appuntamento è stato una visita alla storica sinagoga nota come il Templo Libertad, dove Merkel ha pronunciato un vibrante discorso contro l'antisemitismo dedicato alla comunità ebraica più numerosa dell'America Latina.

Dopo la tradizionale visita al monumento di José de San Martin e la consegna delle chiavi della città da parte del sindaco Horacio Rodriguez Larreta, la cancelliere tedesca si riunirà con il presidente Mauricio Macri alla Casa Rosada, dove è previsto anche un pranzo di lavoro.

Merkel resterà nella Casa Rosada per una conferenza stampa con Macri e un successivo incontro fra ministri del governo argentino e imprenditori tedeschi prima di una visita al Parco della Memoria, per rendere omaggio alle vittime della dittatura militare, e una conferenza nel Polo Tecnologico nel quartiere di Palermo. L'ultimo appuntamento della giornata sarà una cena d'onore offerta dal governo nel Centro Culturale Kirchner.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS