Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La cancelliera Angela Merkel è stata colpita da un malore nella serata di ieri mentre si trovava a Bayreuth per la messinscena di 'Tristano e Isotta'.

Lo riporta Bild on line, riferendo che "durante una pausa caffè, intorno alle 19, la cancelliera è svenuta, ed è scivolata dalla sua sedia. Ci sarebbero voluti due minuti fino al momento in cui è ritornata in piedi". Il tabloid titola "Shock a Baireuth", raccontando del collasso.

La cancelliera non ha tuttavia rinunciato ad assistere al secondo atto dell'opera, subito dopo essersi ripresa. E alla fine ha anche avuto parole di apprezzamento per la messinscena: "Mi è piaciuta", ha detto, secondo quanto riferisce Bild, che sottolinea la circostanza che non si sia fatta parola dello svenimento davanti alla stampa.

A quanto riferisce il tabloid, la cancelliera ha vissuto un episodio simile durante il primo giorno del congresso di partito della Cdu a Colonia: in quel caso la causa dello svenimento fu individuata nello stress e in una carenza di idratazione. Pur essendosi sentita male, anche in quel caso la cancelliera era comunque rimasta ai lavori della manifestazione politica.

Ieri sera, al tavolo a cui Merkel era seduta quando è stata colpita dal malore, si trovavano al suo fianco diverse persone che la hanno soccorsa, fra cui il presidente del Bundestag Norbert Lammert e la ministra della cultura Monika Gruetters.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS