Navigation

Messico: arrestato capo cartello La Familia

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 giugno 2011 - 07:18
(Keystone-ATS)

La polizia messicana ha arrestato il capo del cartello della droga "La Familia", José de Jesus "El Chango" Mendez, ad Aguascalientes, nel centro del paese. Lo ha reso noto il portavoce del governo per gli affari della sicurezza, Alejandro Poiré.

"Con questo arresto - ha detto il portavoce - tutto quello che restava della struttura di comando del cartello è stato distrutto". La polizia nel dicembre scorso aveva già ucciso in una sparatoria l'altro capo del cartello, Nazario Moreno.

La Familia è uno dei più grandi cartelli messicani della roga. La sua roccaforte è lo stato centrale di Michoacan, sulla costa del Pacifico, dove è in guerra con il cartello degli Zetas.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.