Navigation

Messico: assassinato giornalista a Monterrey

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 gennaio 2012 - 11:05
(Keystone-ATS)

Raul Quirino Garza, un giornalista di 30 anni del quotidiano locale 'L'ultima parola', è stato assassinato oggi a colpi d'arma da fuoco a Monterrey, la terza città del Paese, nello stato di Nuevo Leon. Lo hanno reso noto fonti dei media locali, precisando che la polizia non ha ancora accertato i motivi dell'omicidio.

Quirino Garza è il primo giornalista messicano ucciso nel 2012. L'anno scorso sono stati almeno 11. Solo alcuni mesi fa, l'Onu ha chiesto una protezione speciale per i giornalisti del Messico dove, secondo le sue statistiche, a partire dal 2000 ne sono stati assassinati almeno un'ottantina.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?