Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia messicana ha catturato oggi Benjamin Flores, noto nel mondo del narcotraffico come 'El Padrino', uno dei boss più importanti di Acapulco.

Flores - 33 anni, ex studente di psicologia criminale negli Stati Uniti, dove ha vissuto 15 anni - controllava la distribuzione di droga nell'area di Acapulco, oltre a coordinare le estorsioni, i sequestri e gli omicidi portati a termine dal gruppo criminale del quale fa parte, il 'Cartel independiente de Acapulco'.

Il 'Padrino' era d'altra parte alla guida di un gruppo di tassisti che lavoravano quali 'falchi' (informatori) per il cartello. Lo scorso mese, ricorda la stampa locale, diversi tassisti sono stati uccisi ad Acapulco, che si trova ormai da tempo al centro della lotta tra diversi cartelli narco, i quali si contendono il territorio per avere il controllo del traffico della droga. Qualche ora prima dell'arresto di Flores, la polizia della nota città turistica messicana ha trovato tre teste decapitate all'interno di sacche di plastica.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS