Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

CIUDAD JUAREZ - Ventitre persone sono state assassinate in 24 ore nello stato di Chihuaha (nord del Messico), il più colpito dagli scontri tra bande di narcotrafficanti. Le nuove stragi sono state rese note dalle autorità locali.
Tra gli uccisi 13 sono stati assassinati a Ciudad Juarez, non lontana dalla città americana di El Paso (Texas): tra loro annche un uomo e una donna che lavoravano come informatori della polizia locale e che apparentemente, secondo le autorità locali, "sono stati uccisi da ladri d'auto". Un'altra coppia è stata assassinata in un centro commerciale.
Le altre dieci vittime sono state assassinate in altre località dello stesso Stato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS