Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Circa 16 mila persone sono state evacuate nel Chiapas (sud della costa pacifica del Messico) e le attività scolastiche sono state sospese in una trentina di comuni nella zona dell'istmo di Tehuantepec, nello stato di Oaxaca, immediatamente a nord, all'avvicinarsi della tempesta tropicale Boris, che ha già causato la morte di 6 persone in Guatemala quando era solo una depressione tropicale.

Il governatore del Chiapas, Manuel Velasco, ha decretato l'allerta arancione e chiesto alla popolazione di mantenersi informata sull'evoluzione meteorologica, perché si potrebbe passare all'allerta rossa nelle prossime ore, se Boris continuerà ad avvicinarsi alla costa dello stato.

Boris si trova a circa 205 km al sudest del porto di Salina Cruz, sulla costa meridionale di Oaxaca, con venti a 65 km orari di media e raffiche che raggiungono gli 85 km orari.

SDA-ATS