Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

CITTÀ DEL MESSICO - Con tre uomini, soffocati ieri con sacchetto di plastica in testa e lasciati nel portabagagli di una Jaguar modello 2008, con targa Usa, posteggiata alla periferia di Ciudad Juarez, sono saliti a 1.852 gli omicidi avvenuti dall'inizio dell'anno in questa città a ridosso della frontiera con il Texas.
Lo rende noto l'edizione on line del quotidiano 'El Tiempo', precisando che nel corso del fine settimana gli omicidi sono stati 47: le uccisioni avvengono ormai al ritmo di una all'ora.
Nella giornata di ieri i morti sono già stati nove. Tra essi, 'El Tiempo' informa di altri tre uomini assassinati, presumibilmente da un commando di killer al soldo dei narcos, mentre camminavano per una 'avenida' centrale ed un altro, che è invece stato fatto fuori a colpi di mitra mentre era a bordo di una jeep.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS