Navigation

Meteo: agosto è stato nettamente più caldo del solito

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 settembre 2011 - 14:31
(Keystone-ATS)

Il mese di agosto che si è appena concluso è stato nettamente più caldo e più secco del solito: sono infatti state registrate temperature di 2-3 gradi più alte rispetto alla media pluriennale, informa oggi un comunicato di MeteoNews.

A guidare la classifica delle variazioni più marcate sono le stazioni di Coira e del Säntis (+3,3 gradi), seguite da Vaduz (+3,2), Sion (+3,1) e Berna e Lugano (entrambe +2,7). A livello di precipitazioni Sion segnala il 59% di acqua in meno, Lugano il 57%, Basilea il 49% e Zurigo e il 46%. L'unica località che mostra un aumento è Coira (+23%).

Nel dettaglio, per quanto riguarda Lugano - unica località ticinese considerata da MeteoNews - agosto ha presentato 23 gradi di temperatura media, 72 millimetri di pioggia e 281 ore di sole (+22% rispetto alla media).

I meteorologi hanno tracciato anche il bilancio dell'intera stagione (che, come noto, per la meteo comincia il primo giugno e termina il 31 agosto). Sapendo che giugno è stato un po' più caldo del solito, ma con precipitazioni ed esposizione solare nella norma e che luglio si è rivelato leggermente più freddo e più bagnato, i tre mesi estivi appaiono complessivamente un po' troppo caldi, con pioggia e ore di sole comunque nella media.

MeteoNews sottolinea comunque che quest'analisi è effettuata basandosi sugli anni 1961-1990, periodo di confronto ufficiale. Tenendo invece conto degli ultimi anni l'estate 2011 è apparsa un po' freddina.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?