Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'estate grigia e fredda che sta vivendo la Svizzera nordalpina è diventata la notte scorsa quasi glaciale, con temperature poco consone alla stagione.

Stando ai dati diffusi da MeteoNews alle 6 del mattino sono stati misurati sull'altopiano - a Tänikon, nel canton Turgovia, e all'aeroporto di Berna - valori di 6 gradi. La colonnina di mercurio è scesa però ancora di più in montagna: si segnalano 2,5 gradi a Samedan (GR), 1,6 gradi ad Arosa e 0,8 gradi a Ulrichen (VS).

I meteorologi spiegano l'ondata di freddo con l'aria polare arrivata ieri e con la notte chiara e senza vento. Le temperature sono però destinate a salire fortemente nelle prossime ore e nei prossimi giorni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS