Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Temperature molto miti per la stagione sono state misurate oggi in Svizzera: grazie all'effetto associato dell'anticiclone delle Azzorre e di masse d'aria calda in provenienza da ovest, l'inverno sembra aver provvisoriamente lasciato spazio alla primavera: a Comologno, in Valle Onsernone, sono stati raggiunti addirittura i 19,3 gradi.

Restando a sud della catena alpina, la colonnina di mercurio è salita sino a 17,8 gradi a Locarno-Monti e sino a 17,3 a Stabio. Il limite di 0 gradi si è innalzato fino a 3'000 metri, ha indicato oggi Meteonews.

Nel resto della Svizzera, un po' ovunque sono stati registrati oltre 10 gradi centigradi. La temperatura più elevata è stata misurata a Grächen (VS) con 12,6 gradi. A Liestal, il termometro ha segnato 12,4 gradi, ad Adelboden (BE) 12,2 gradi, mentre a Payerne (VD) 12,1.

Tale situazione meteorologica dovrebbe perdurare sino alla metà della prossima settimana, indica MeteoSvizzera. Una debole perturbazione è attesa per martedì pomeriggio. Il bel tempo ritornerà mercoledì, ma sarà accompagnato da temperature più fresche.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS