Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Meyer Burger corregge al ribasso i suoi obiettivi per il 2015 ed è subito sotto pressione in borsa: il gruppo ha annunciato oggi che a causa di ritardi di progetti punterà a un giro d'affari e a un risultato d'esercizio inferiore a quanto previsto in precedenza.

La consegna di determinati prodotti e sistemi slitterà da quest'anno al 2016, spiega l'azienda specializzato nelle tecnologie per l'industria fotovoltaica in un comunicato odierno. Di conseguenza il pronostico sulle vendite scende da 400 milioni a 290-340 milioni. Il risultato a livello Ebitda è ora atteso negativo per 40-65 milioni, mentre finora si preveda di poter raggiungere la zona utili.

L'impresa sottolinea peraltro che continua la tendenza positiva a livello di nuove commesse: a fine ottobre il relativo dato si attestava a 367 milioni, con una progressione del 44% rispetto ai primi dieci mesi del 2014. I clienti sono maggiormente disposti ad investire, commenta la società bernese.

Le novità odierne non sono però piaciute in borsa: nella prima mezz'ora di contrattazioni il titolo Meyer Burger perdeva circa il 14%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS