Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Michael Douglas, dopo avere smentito la fine del matrimonio con Catherine Zeta-Jones, dice ora di sperare in una prossima riappacificazione. "Naturalmente abbiamo problemi - ha dichiarato alla rivista tedesca Gala - ma tutte le coppie prima o poi hanno una fase così", ha aggiunto l'attore che si trova a Berlino per presentare il suo ultimo film 'Behind the candelabra'.

Il suo più grande desiderio per il loro comune compleanno il prossimo 25 settembre sarebbe un "happy end".

La coppia icona di Hollywood è sposata da 13 anni. Nei giorni scorsi erano girate voci circa una loro separazione, ma ieri, al "Bild" a Berlino, Douglas aveva smentito i pettegolezzi dicendo che si trattava solo di "una pausa d'amore" e di sperare che il loro amore duri a lungo, in "eterno". "Mia moglie e io stiamo bene, è solo una separazione transitoria".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS