Conti in rosso nel primo trimestre per Micronas: il gruppo zurighese che sviluppa e produce semiconduttori per l'industria automobilistica ed elettronica ha registrato una perdita netta di 4,4 milioni di franchi, contro un utile di 431'000 franchi di un anno prima.

Rispetto alla fine del 2014, le vendite sono calate dell'8,1%, a 35,7 milioni. Scevro dagli effetti di cambio il giro d'affari è progredito avanzato del 6%.

La perdita è dovuta principalmente all'indebolimento dell'euro nei confronti del franco, afferma la società in un comunicato. Per il primo semestre dell'anno Micronas si aspetta un volume di vendite di 71 milioni di franchi.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.