Facebook ha immediatamente bloccato 30 account della sua piattaforma e 85 su Instagram sospettati di essere coinvolti in un piano coordinato per interferire sulle elezioni di metà mandato negli Usa.

Lo rende noto la società di Mark Zuckerberg spiegando che tale attività potrebbero essere legate a entità straniere.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.