Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Un migliaio di persone - 5 mila secondo gli organizzatori - hanno manifestato oggi pomeriggio a Berna contro il razzismo e l'esclusione, a favore di una Svizzera più aperta e solidale, che non venga meno al rispetto dei diritti fondamentali con il pretesto di contrastare gli abusi.
La manifestazione è stata organizzata dal movimento "Solidarietà senza frontiere, secondo il quale la lotta contro gli abusi "genera un crescente numero di richiedenti l'asilo illegali, costretti a ricorrere all'aiuto urgente nel totale disprezzo della dignità umana". Hanno aderito diverse organizzazioni, tra cui Amnesty International.

SDA-ATS