Navigation

Migranti: 200 soccorsi dalla guardia costiera spagnola

Alcuni dei migranti salvati. KEYSTONE/EPA/dcm LB sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 dicembre 2019 - 18:13
(Keystone-ATS)

Almeno 200 migranti, tra cui donne e bambini, che si trovavano a bordo di piccole imbarcazioni, sono stati soccorsi dalla guardia costiera spagnola nel mar Mediterraneo. Lo riferiscono i media iberici.

Le autorità hanno affermato che il salvataggio è avvenuto in una serie di operazioni separate al largo delle coste della Spagna e del Marocco, ma non hanno fornito informazioni sulle nazionalità delle persone a bordo.

La maggior parte dei migranti, 120, è stata soccorsa al largo del Marocco, nella piccola isola di Alboran. Le altre imbarcazioni sono state intercettate vicino alla costa sud-orientale spagnola, al largo dello stretto di Gibilterra e nei pressi delle isole Canarie, riferisce la guardia costiera.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.