Tutte le notizie in breve

È salito a 53'912 il numero dei migranti e rifugiati giunti in Europa via mare dall'inizio del 2017 e a 1316 il dato delle persone morte nel Mediterraneo durante la traversata.

Lo riferisce l'Organizzazione internazionale delle migrazioni (Oim) che ha reso noti oggi i dati aggiornati al 14 maggio.

Quasi l'85% degli arrivi è stato registrato in Italia, con circa 45'118 arrivi dal primo gennaio (contro i 32'292 nello stesso periodo del 2016), con una crescente presenza di migranti da Bangladesh e Marocco.

Anche la maggioranza dei decessi in mare - riferisce l'Oim - è stata segnalata sulla rotta del Mediterraneo centrale tra l'Africa del Nord e l'Italia, con 1229 decessi (966 nello stesso periodo del 2016).

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve