Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Guardia costiera turca ha soccorso la scorsa notte 55 persone su un gommone che rischiava di naufragare al largo di Bodrum, nel mar Egeo, a causa del mare in tempesta.

Lo riportano media locali, secondo cui le persone salvate sono di nazionalità siriana, afgana e pachistana. Il gommone di 9 metri era diretto all'isola greca di Kos e avrebbe rischiato di capovolgersi poco dopo essere salpato dalla costa turca.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS