Dopo la Germania, l'Austria e la Slovacchia, anche l'Olanda annuncia il ripristino del controllo alle sue frontiere nelle prossime ore di fronte all'ondata di migranti e di profughi. Lo ha annunciato a Bruxelles il ministro olandese Klaas Dijkhoff.

"Faremo come la Germania, ripristineremo controlli provvisori ai confini, come ci autorizza Schengen", ha aggiunto il ministro della Sicurezza e della Giustizia.

Pattuglie della polizia cominceranno a circolare lungo le frontiere con il Belgio e la Germania tra poche ore, ha annunciato. "E un modo per capire rapidamente se la corrente di migranti si sposta verso l'Olanda" ha detto Dijkhoff.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.