Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Migranti in marcia in Ungheria lo scorso autunno

/EPA MTI/CSABA KRIZSAN

(sda-ats)

Il governo tedesco, assieme a quelli di Francia, Austria, Belgio, Danimarca e Svezia, vuole spingere la Commissione Ue a prolungare da metà maggio per altri 6 mesi i controlli alle frontiere nell'area Schengen.

La conferma è giunta da ambienti di governo, dopo le indiscrezioni lanciate dal giornale Die Welt.

La richiesta verrà formulata per lettera e il governo tedesco voterà probabilmente lunedì mattina sull'invio della missiva a Bruxelles, scrive l'agenzia di stampa Dpa.

Secondo informazioni raccolte dalla Welt in ambienti diplomatici Ue, la Commissione si pronuncerà mercoledì prossimo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS