Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Commissione europea ha inviato una "lettera amministrativa" al governo ungherese "per avere chiarimenti" sulle leggi introdotte in materia di gestione delle domande d'asilo e gestione delle frontiere.

La lettera, primo passo per un'eventuale apertura di una procedura d'infrazione, è stata inviata ieri.

"Attendiamo una risposta in due settimane e poi discuteremo con il governo ungherese" ha precisato la portavoce dell'esecutivo Mina Andreeva evitando commenti sui contenuti delle contestazioni mosse a Budapest.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS