Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È rimasto stabile e a livelli bassi il flusso di profughi verso la Germania nel mese di aprile, quando si sono contati solo 5'485 arrivi, ma in maggioranza si tratta di profughi africani arrivati dall'Italia attraverso la rotta del Mediterraneo centrale.

È quanto scrive il Tagesspiegel in un articolo in uscita domani, di cui è stata fornita un'anticipazione, sulla base di fonti della polizia criminale.

Si tratta comunque di numeri bassi, in linea con quelli di marzo, mentre all'inizio dell'anno il flusso era ancora robusto. Sempre secondo la polizia federale, nei primi tre mesi del 2016 erano arrivati in Germania 107'000 profughi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS