Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Oltre 12 mila migranti e profughi sono giunti nella sola giornata di ieri a Monaco di Baviera, dove la situazione in fatto di accoglienza comincia a farsi critica. Le autorità hanno fatto appello agli altri Laender ad accogliere più migranti.

"Non sappiamo più come fare con i profughi", ha detto il sindaco Dieter Reiter.

In dichiarazioni alla tv Zdf il sindaco ha aggiunto che ogni due ore arrivano alla stazione della città bavarese fino a 500 profughi sui treni.

"Monaco e la Baviera non possono far fronte da sole a questa sfida enorme", ha affermato da parte sua un portavoce del governo locale.

La Germania, Paese in testa ai desideri dei migranti sulla 'rotta balcanica', è lo stato europeo che finora ha accolto il maggior numero di migranti, e si prevede che entro la fine dell'anno gli arrivi saranno 450 mila.

Il governo di Angela Merkel ha peraltro fatto sapere che la Germania sarebbe in grado di accoglierne fino a 800 mila all'anno.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS