Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia nel nord della Grecia ha chiuso il valico di frontiera di Idomeni con la Macedonia per far fronte a centinaia di migranti ai quali è stato vietato l'ingresso da Skopje.

Le autorità hanno chiuso l'area e per un breve periodo hanno posto in stato di fermo giornalisti e fotografi.

Nella zona sono stati inviati oltre 200 poliziotti in tenuta antisommossa. I migranti si trovano a Idomeni da tre settimane, dopo che le autorità macedoni hanno imposto restrizioni sugli ingressi ai richiedenti asilo politico.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS