Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Croazia ha nuovamente riaperto stamane il confine ai migranti provenienti dalla Serbia. Come ha riferito la tv pubblica serba Rts, i profughi vengono fatti passare a piccolo gruppi.

Ieri Zagabria aveva prima chiuso e poi riaperto la frontiera a causa della grande quantità di migranti presenti nei centri di accoglienza, e anche per le proteste della Slovenia, che accusa la Croazia di non rispettare le intese sulle quote nei flussi da lasciar passare. Le migliaia di profughi hanno trascorso un'altra notte sotto pioggia e fango.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS