Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dall'inizio dell'anno in Macedonia sono entrati dalla Grecia 53 mila migranti e profughi, in gran parte provenienti da Siria, Iraq e Afghanistan.

Lo hanno riferito i media macedoni, precisando che oggi almeno 6 mila migranti si sono mossi da Salonicco verso il confine macedone.

Nelle ultime 24 ore, è stato precisato, solo due migranti, entrambi afghani, sono entrati in territorio macedone. Le autorità di Skopje, al pari degli altri Paesi lungo la rotta balcanica, consentono l'ingresso in Macedonia ai soli migranti e profughi provenienti da zone di guerra di Siria, Iraq e Afghanistan, intenzionati a chiedere asilo a Austria o Germania. I cosiddetti 'migranti economici' vengono respinti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS