Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Accettare rifugiati sarebbe "certamente peggio" che ricevere sanzioni dall'Unione europea. Lo ha dichiarato il ministro dell'Interno polacco Mariusz Blaszczak in un'intervista a Radio Polonia.

Blaszczak ha risposto così a una domanda a proposito della posizione Ue per cui Polonia e Ungheria hanno tempo fino a giugno per accettare rifugiati, altrimenti riceveranno delle sanzioni.

"Teniamo a mente quel che è successo in Europa occidentale. Ricordiamo gli attacchi terroristici" che "sono un fatto nei più grandi stati dell'Unione europea, purtroppo", ha dichiarato il ministro. "Ricordiamo che hanno iniziato con comunità musulmane relativamente piccole, che sono molto numerose ora", ha aggiunto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS