Navigation

Migranti: naufragio nell'Egeo, 7 morti, 2 sono bambini

Alcuni dei migranti tratti in salvo la scorsa notte. KEYSTONE/AP/PETROS GIANNAKOURIS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 27 settembre 2019 - 14:34
(Keystone-ATS)

Almeno 7 persone, cinque bambini e due donne, hanno perso la vita nel naufragio nel mar Egeo di un barcone di migranti, partito dalle coste della Turchia e diretto in Grecia.

Lo rende noto la guardia costiera di Atene, che ha recuperato i corpi delle vittime nei pressi dell'isolotto di Inousses, vicino a Chios.

I soccorritori hanno tratto in salvo 4 bambini, 3 donne e 5 uomini. Le loro nazionalità non sono state rese note.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.