Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un'immagine di ieri mostra un barcone semiaffondato (foto d'archivio).

Keystone/AP EUNAVFORMED/

(sda-ats)

Oltre dieci cadaveri sono stati recuperati dai soccorritori che stanno assistendo un barcone stracarico di migranti semiaffondato nel Canale di Sicilia durante la traversata verso l'Italia.

Vi sarebbero decine di dispersi, ma il loro numero non è al momento quantificabile.

Sul posto la nave Vega della Marina militare italiana che ha già salvato circa 130 persone e che sta proseguendo l'intervento. Anche altre unità sono presenti in zona e stanno fornendo assistenza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS