Navigation

Migranti: Oim,14'854 arrivi via mare in Ue, 219 morti in 2020

Migranti: 14'854 arrivi via mare in Ue, 219 morti nel 2020 (foto d'archivio) KEYSTONE/AP/FRANCISCO GENTICO sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 20 marzo 2020 - 15:23
(Keystone-ATS)

Almeno 14'854 migranti e rifugiati sono entrati in Europa via mare dall'inizio dell'anno a metà marzo 2020 e 219 persone sono morte mentre tentavano di attraversare il Mediterraneo.

Lo riferisce oggi da Ginevra l'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim). Gli arrivi registrano un aumento di quasi il 50% rispetto a quelli segnalati nello stesso periodo dell'anno scorso, quando l'Oim segnalava 10'771 arrivi, afferma l'Oim.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.