Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente austriaco Heinz Fischer ha difeso le misure prese dal governo di Vienna al Brennero.

"Non mi sembra che stiamo costruendo un muro o un filo spinato", ha detto Fischer in visita a Praga, aggiungendo di concepire i progetti come gestione del confine, attraverso cui il libero traffico di beni e persone sia ostacolato il meno possibile, mentre "si realizzano più controlli su chi vuol venire in Europa".

Da convinto europeo, Fischer si è detto "contrario alla chiusura dei confini interni all'Ue".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS