Navigation

Migranti: Seehofer, sicurezza confini esterni sia priorità Ue

Il ministro degli interni tedesco Horst Seehofer si è erspresso davanti al Bundestag KEYSTONE/AP/MARKUS SCHREIBER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 novembre 2019 - 10:12
(Keystone-ATS)

"Il compito più importate della nuova Commissione europea dovrà essere quello di garantire sicurezza alle frontiere esterne dell'Europa. Ma fino a quando ciò non accade dobbiamo sorvegliare noi i confini". Lo ha detto il ministro dell'Interno tedesco Horst Seehofer.

Seehofer si è espresso davanti al Bundestag, nell'ambito del dibattito sul bilancio 2020.

Seehofer, che nei giorni scorsi ha presentato al gabinetto un piano per modificare il sistema di Dublino, ha ribadito che così com'è il sistema non funziona.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.