Il Comune di Como sta attivando uno sportello informativo nei pressi della stazione di mediazione culturale e informazione giuridica per i migranti.

"Uno dei problemi sorto in queste settimane - ha spiegato il sindaco di Como Mario Lucini, che oggi ha tenuto una conferenza stampa con il prefetto Bruno Corda - è che tra gli stranieri circolano informazioni discordanti sulla loro situazione e i loro diritti, ognuno la racconta come vuole e spesso rimangono disorientati. Questo può preludere a reazione non ottimali, perché molti di loro potrebbero vedersi cadere aspirazioni o illusioni che qualcuno ha prospettato".

"Per questo - ha aggiunto - occorre ricondurre tutte le informazioni a un canale di comunicazione serio, competente e unitario. E poi occorreranno informazioni sull'opportunità di sfruttare le condizioni di alloggio che saranno offerte".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.