Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Proseguono, anche se sempre con il contagocce, i ricollocamenti dei migranti dall'Italia verso gli altri Paesi Ue. L'ultimo è avvenuto ieri, con 24 rifugiati arrivati nella Penisola, poi inviati ed accolti in Finlandia. Lo comunica la Commissione europea.

Di questi, 20 sono eritrei e 4 siriani. Salgono così a 184 i migranti ricollocati dall'Italia.

Di questi il più alto numero se l'è accollato Helsinki (87), poi Svezia (39), Francia (19), Spagna (12), Germania (11), Portogallo (10) e Belgio (6).

Dalla Grecia sono invece finora stati ridistribuiti solo 80 rifugiati (30 in Lussemburgo, 24 in Finlandia, 14 in Portogallo, 10 in Germania, 4 in Lituania). Nel complesso sono quindi 266 i ricollocamenti totali in due mesi sui 160 mila previsti in due anni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS