Navigation

Migros sopprime circa 300 impieghi nella cooperativa Aare

Attualmente Migros Aare dà lavoro a circa 12'000 persone. Keystone/PETER SCHNEIDER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 17 settembre 2019 - 10:36
(Keystone-ATS)

Migros Aare, la cooperativa del "gigante arancione" che copre i cantoni di Berna, Soletta e Argovia, intende cancellare circa 300 impieghi nei prossimi due anni.

In una nota odierna essa afferma di dover reagire alla difficile situazione di mercato e ai cambiamenti nei bisogni della clientela.

La soppressione avverrà nel limite del possibile attraverso la fluttuazione naturale e soluzioni interne, ma vi saranno anche singoli licenziamenti, scrive la cooperativa, secondo cui sarà applicato un piano sociale volontario. I dipendenti sono stati informati personalmente oggi. In un primo passo saranno licenziati entro fine ottobre 20 collaboratori della centrale di Schönbühl.

I tagli rientrano nel programma di aumento dell'efficienza e di compressione dei costi "Focus" lanciato in gennaio; entro la fine del prossimo anno è prevista una riduzione degli oneri pari al 3% del fatturato. Attualmente Migros Aare dà lavoro a circa 12'000 persone.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.